Durante il cammino di Avvento, culminato nel Natale, abbiamo sperimentato, se pure in modo diverso, che siamo Raccolti dalla Luce, che è apparsa a Betlemme nella nascita di Gesù. Iniziamo, ancora tra incertezze, preoccupazioni e paure, il cammino che ci porta alla Pasqua di morte e risurrezione, che potrà far sentire che possiamo essere Trasformati dalla luce del Risorto. Pasqua è sempre in movimento: non si può aspettarla passivamente. Si tratta di un cammino verso un passaggio. Un cammino personale che si intraprende liberamente e si accetta di essere trasformati, trasportati. È anche il cammino di tutto un popolo dalla notte dei tempi biblici: la Chiesa l’ha accolto nella novità del suo Signore che ha vinto la paura della morte. Con la consapevolezza di essere insieme al nostro Signore, Dio della nostra vita. L’amore che ha rivelato sulla croce, Io riversa ancor oggi dalle sue braccia spalancate. Come al mattino di Pasqua spalanca anche oggi, per ciascuno di noi, il sentiero che porta alla vita. Da cristiani abbiamo la possibilità di avvertire la sua presenza qui, oggi, nell’ascolto sincero della sua Parola, nei segni sacramentali, nell’incontro fraterno con ogni volto umano. E possiamo renderlo visibile e far trasparire il suo amore attraverso la nostra testimonianza di vita, nella comunità riunita nel suo nome … nei progetti e nelle realizzazioni che rendono la terra più umana… negli inviti che egli anche in questo tempo fa intendere dentro i nostri cuori… Come e dove lasciarsi trasformare?

Non dimentichiamo l’invito del nostro Vescovo Giuseppe nella lettera Da Babele a Pentecoste. Ci indica tre orizzonti verso cui convergere:

  • COLTIVARE LARELAZIONE con il Signore, come vissuto personale e modalità di annuncio e ditestimonianza;
  • PRENDERSI CURA delle persone, con attenzione ai bisogni dei più poveri;
  • RICERCARE L’ESSENZIALE con uno stile di vita sobrio e solidale.

Il sussidio, seguendo l’itinerario dei Vangeli delle domeniche di Quaresima, proponimomenti di meditazione, di preghiera e di operatività. Si rivolge a singoli, piccoli e grandi, alle famiglie, a gruppi e comunità. Buon cammino! 

don Elvio Morsanuto Vicario per l’Evangelizzazione 

Il sussidio di quest’anno è stato inserito all’interno di un sistema chiamato “Padlet”, ogni sezione è stata suddivisa in modo che sia di più semplice fruizione e potrete vedere i vari contenuti che man mano andremo ad allegare. LINK AL SISTEMA “PADLET”

http://www.diocesi.concordia-pordenone.it/diocesi_di_concordia___pordenone/in_evidenza/00011353_Sussidio_Quaresima_2021.html

#laretedelVangelo è una rubrica settimanale che offre alle famiglie una preghiera per la domenica, una per la settimana e un segno da vivere insieme in casa. Questa iniziativa è stata pensata alla luce di ciò che molte famiglie hanno vissuto in tempi recenti quando, private della possibilità di partecipare alla S. Messa, hanno celebrato la presenza di Cristo a casa propria, pregando insieme, ascoltando il Vangelo, facendo della propria abitazione un luogo in cui accogliere Gesù.
La preghiera prima del pasto non sostituisce la partecipazione alla s. Messa, ma quest’ultima diventa efficace e significativa se la vita quotidiana è costruita su scelte importanti come la preghiera in comune, che aiutano a non smarrirsi e ad attingere forza per far fronte agli impegni e alle sfide che la vita presenta.

http://www.diocesi.concordia-pordenone.it/pls/pordenone/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina?id_pagina=11277

Ermes Maria Ronchi è un presbitero e teologo italiano dell’Ordine dei Servi di Maria
Fra Roberto Pasolini, frate minore cappuccino, biblista

Maria Campatelli, Direttrice del Centro Aletti, introduce alla Quaresima e consiglia 3 letture per questo tempo:

4. [TESSERE] Mons. Marco BUSCA – Il Tempo di Quaresima

“Tessere di un mosaico” è la rubrica del Centro Aletti caratterizzata da brevi interventi sulla vita e la riflessione del centro.

Le 14 stazioni della Via crucis dove le immagini dei mosaici dell’Atelier del Centro Aletti sono accompagnate da un breve commento teologico-spirituale e da una breve citazione di Padri della Chiesa, sia d’Oriente che d’Occidente letti da Vincenzo Valentini. Il video è tratto dal libro “Guarderanno a Colui che hanno trafitto – Via crucis con i mosaici dell’Atelier del Centro Aletti” di Marko Ivan Rupnik disponibile presso EDIZIONI LIPA

I Domenica di Quaresima
II Domenica di Quaresima – Trasfigurazione di Gesù
I Domenica di Quaresima
II Domenica di Quaresima