Fragolina Adelaide (BioGuida Edizioni 2020) è una collana di libri per l’infanzia scritti da Sara Cappelletto – psicologa, mediatrice familiare e formatrice – e illustrati da Nicola Grotto, disegnatore amante della street art e specializzato nel ritratto.

Questi libri nascono dall’analisi del mondo infantile attuale e dai nuovi bisogni dei bambini. Desidera, in modo particolare, aiutare genitori ed educatori ad accompagnare allo stupore e alla positività, ad introdurre nel vocabolario del bambino parole nuove, per un lessico sempre più ampio e consapevole, a trasmettere con semplicità concetti chiave accompagnati da nuovi intenti di condivisione.

La protagonista della collana è una simpatica fragolina, chiamata Adelaide, che vive in un ambiente naturale con alcuni amici (i frutti e le verdure, gli animali, il sole, il cielo…), e, nei cinque libri di questa prima collana, sperimenta le emozioni legate alle tematiche del saluto, della gratitudine, della rabbia, del chiedere scusa e delle lacrime.

I bambini hanno un legame innato con Madre Natura e, per questo, la speranza è che con questa protagonista ci possa essere una riconnessione tra ciò che è congenito e ciò che è costruito, un’associazione tra la nostra storia ancestrale di esseri naturali e la nostra evoluzione strutturale di esseri umani: dalla terra e dal suo istinto, all’essere umano e alla sua gentilezza” spiega l’autrice.

Dal saluto del mattino nasce il primo libro di questa collana: “Fragolina Adelaide…buongiorno!”, dove piccini e grandi possono iniziare a conoscere la personalità di Adelaide, i suoi amici frutti e le sue amiche verdure, le trasformazioni della Natura, dalle più gioiose alle più dolorose, il sapersi fermare per poi ripartire con entusiasmo.

Dal sentimento di gratitudine nasce il secondo libro “Grazie”, in cui viene evidenziata, in maniera nuova, la circolarità del bene e l’importanza di osservare tutto ciò che sta dentro e fuori di noi, primo passo verso la consapevolezza.

Da un tema comune a grandi e piccoli, invece, nasce “Sono arrabbiata!” terzo libro della collana di Fragolina. Riconoscere l’emozione della rabbia, traducendola in qualcosa di utile grazie alle parole, è funzionale a stare bene, con sé stessi e con gli altri, al fine di renderla costruttiva nella nostra vita. Fondamentale in questo libro anche l’accoglienza di ciò che è diverso da noi e l’agire, non subire, in ascolto della parte migliore di ognuno.

Il quarto libro nasce da una domanda molto semplice ma poco usata “Scusa, cosa posso fare per migliorare?”, che ha l’obiettivo di trasformare una semplice parola come “scusa” in una nuova situazione, un nuovo punto di partenza per evolvere e far evolvere.

Ed infine “Le lacrime aiuteranno i fiori a sbocciare”. Anche in quest’ultimo libro l’autrice ha voluto trasformare la tristezza nel suo lato migliore, sviluppando i concetti di consapevolezza e laboriosità, dando così un nuovo significato alle lacrime.

Possano tutti i bambini e le bambine che leggeranno queste storie, e anche il bambino e la bambina che sono nel profondo di ogni adulto, far esplodere la gentilezza del loro cuore, assetarsi di meraviglia, imparare qualcosa di nuovo, aggiungerci qualcosa di loro, vivere un momento felice insieme a mamma, papà e a chi vuole loro bene e, soprattutto, sorridere alla vita” afferma l’autrice.

La collana di Fragolina Adelaide può essere ordinata in tutte le librerie oppure acquistata direttamente su https://www.bioguida.com/shop/

Possa ogni bambino del mondo realizzare almeno un suo sogno”
Sara Cappelletto