Istituto Giovanni Paolo II, Pif e mons. Paglia daranno il via ad “Adesso in onda il Gp2”

0
733

Saranno Pif e mons. Vincenzo Paglia a tenere a battesimo “Adesso in onda il Gp2”, programma televisivo curato dall’Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia e trasmesso in diretta sui social media dell’Istituto presieduto da mons. Pierangelo Sequeri.

Il programma, che avrà cadenza settimanale, oltre a promuovere le attività dell’Istituto, affronterà le tematiche del matrimonio e della famiglia attraverso interviste e dibattiti, collegamenti con le varie sedi del GP2 nel mondo, servizi e reportage, ma anche con testimonianze di artisti, intellettuali e, ovviamente, di famiglie. Tra i temi che verranno affrontati nel corso della prima stagione, l’adozione, le politiche sulle famiglia e quelle che scoraggiano il matrimonio e incoraggiano divorzio, ma anche il percorso avviato da Papa Francesco con il Sinodo e l’esortazione Amoris laetitia.

Tra gli ospiti, oltre a docenti universitari e rappresentanti del mondo della politica e della religione, anche artisti come Alessandro D’Alatri, regista del film “Casomai” e di alcuni dei più celebri spot della storia della televisione italiana, con cui si parlerà anche di come la pubblicità ha raccontato la famiglia negli ultimi cinquant’anni.

Protagonista della prima puntata del programma, giovedì 28 maggio, alle 16.30, sarà Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, che nel corso della puntata si confronterà con l’arcivescovo Vincenzo Paglia, gran cancelliere dell’Istituto Giovanni Paolo II. Il programma, scritto e condotto da Arnaldo Casali, sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Istituto e pubblicato sul sito internet. Sarà possibile intervenire in diretta tramite Facebook.

Fonte: AgenSIR