Sussidio diocesano per l’Avvento 2021

Per rimetterci in cammino verso le nostre mete di vita cristiana secondo il Vangelo di Gesù, non possiamo far mancare l’attento ascolto di Dio, fra di noi, degli avvenimenti della nostra vita e della storia. “ Ascolta Israele”: è il pressante e caloroso invito di Dio al suo popolo; condizione indispensabile per attraversare il temuto deserto di ogni tempo, per raggiungere la terra promessa, per vivere nella libertà in apparenti, nuove e migliori condizioni di vita.
Ascolto perseverante, è l’atteggiamento dei profeti, di Maria… di Gesù, maestro di profonda attenzione del Padre e degli uomini, per non venire meno al mandato della duplice fedeltà. Faticoso ascolto dei cristiani di ogni tempo per un rinnovato annuncio del Vangelo. Sono le tematiche delle Lettera pastorale per l’anno 2021-22 del nostro Vescovo Giuseppe, per un comune e condiviso cammino Sinodale.
Il sussidio si propone come bisaccia il cui contenuto può aiutarci nel cammino personale, di gruppo e di comunità parrocchiale verso il Natale.
Facciamo anche noi il percorso dei magi: vedono la stella, si mettono con coraggio in cammino, si informano lungo la strada per sapere dove trovare Gesù, gioiscono per l’incontro, offrono a piene mani i loro doni, ritornano per un’altra strada… di vita.
Tenendo fisso lo sguardo verso la stella del Vangelo delle domeniche, muoviamo i nostri passi con la luce e la forza dello Spirito che sempre ci accompagna.

1^ Domenica di Avvento: Ascolto con occhi aperti
2^ Domenica di Avvento: Ascolto con orecchie dritte
3^ Domenica di Avvento: Ascolto con mani disponibili
4^. Domenica di Avvento: Ascolto con piedi pronti
NATALE: In silenzioso ascolto di Dio, Bambino
Domenica della S. Famiglia: Ascolto con mente sveglia
Seconda domenica di Natale: Ascolto con cuore accogliente
Domenica del Battesimo di Gesù: Ascolto con mani disponibili

Buon cammino con il dono della speranza che Dio non ci fa mai mancare!

don Elvio Morsanuto

IL SUSSIDIO LO TROVATE CLICCANDO NEL SEGUENTE LINK: https://it.padlet.com/Comunicazione_Diocesi_ConcordiaPordenone/7nstchy6l3yupdxo

Sussidio per la preghiera in famiglia (Diocesi di Trento e Bolzano-Bressanone)

Il sussidio, che quest’anno si intitola “Gli sguardi dell’attesa“, accompagna la preghiera quotidiana in famiglia nelle settimane di preparazione al Natale attraverso la lettura di alcuni versetti della Parola e una riflessione che la attualizza con una preghiera. All’interno del calendario si è cercato di dare spazio anche ad alcune attività che possono aiutare i genitori a coinvolgere i figli nella preghiera e nella preparazione del Natale come tempo speciale di attesa e di speranza.

Link ai contenuti multimediali

Un racconto di Natale per bambini da colorare (gratuito da Edizioni Lipa)

Adventus, in cammino verso il Natale di Gesù (Luigi Maria Epicoco)

Il Vangelo del giorno e la meditazione di don Luigi Maria Epicoco, assistente ecclesiastico del Dicastero per la Comunicazione, ci accompagnano alla nascita del Bambino Gesù. “Adventus” è una riflessione guidata ogni settimana da una parola chiave.

Il Vangelo del giorno di Natale e la meditazione di don Luigi Maria Epicoco ci guidano fino alla grotta di Betlemme. “Adventus” è una riflessione che nasce da una parola chiave, per questa settimana è “nascita”. “Gesù viene a ricordare che ognuno di noi porta nel cuore un bambino da accogliere – dice don Epicoco – e quando lo accogliamo comprendiamo il senso più vero del Natale”

La parola chiave che per questa settimana è “relazione”. “La relazione svela noi a noi stessi, è il più grande alfabeto che ha inventato dall’Incarnazione per questo Dio si è fatto carne, per poter entrare in relazione con ciascuno di noi”

Nella terza domenica, “Adventus” è guidato da una parola chiave che è “fuoco”. “Gesù viene a portare un battesimo di fuoco – dice don Epicoco – perché la fede in Cristo non è in un’emozione ma in un fatto che segna. Così il Natale cambia la storia perché lo segna come il fuoco, davanti al fuoco ciò che non serve finisce, ciò che vale risplende”

Nella seconda puntata è “voce”. “Una voce può sedurre o confondere oppure condurre, portarci – dice don Epicoco – a raddrizzare le strade”. Voci anche scomode ma piene di verità che ci aiutano a “dare un nome all’ombra per accogliere la luce”.

Nella prima puntata è la parola “trauma”. “Ogni novità – dice don Epicoco – nasce sempre dal trauma di una crisi”. Ecco perché non possiamo prepararci alla novità del Natale se non ripartendo con uno sguardo diverso proprio sulle nostre crisi.

Omelie di p.Marko Ivan Rupnik sul Vangelo (video): 1^, 2^, 3^, 4^ domenica di Avvento, Messe di Natale, Santa Famiglia

Il commento di fra Ermes Ronchi al Vangelo: 1^, 2^, 3^, 4^ domenica di Avvento e Festa della Santa Famiglia (Avvenire)

Il commento di don Fabio Rosini al Vangelo (audio): 1^, 2^, 3^, 4^ domenica di Avvento, Santa Famiglia

1^ domenica di Avvento
2^ domenica di Avvento
3^ domenica di Avvento
4^ domenica di Avvento
Festa della Santa Famiglia